Sindrome da sospensione inerte: cos’è e come gestirla5 min read

Sindrome da sospensione inerte: cos’è e come gestirla5 min read
Condividi su:

sindrome da sospensione inerte

La sindrome da sospensione inerte, meglio conosciuta come sindrome da sospensione dell’imbrago o sindrome da imbracatura (in inglese, suspension trauma o harness hang syndrome)  altro non è potenzialmente pericolosa, se non addirittura mortale nel caso alla sospensione per molto tempo a causa di una caduta o un incidente in via ferrata/arrampicata si rimane si rimane appesi privi di coscienza. I fattori determinanti per un esito negativo sono il passare del tempo e la perdita di coscienza. Vediamo meglio di cosa si tratta e come gestire la sindrome da sospensione.

Cos’è la sindrome da sospensione inerte

La sindrome da sospensione è una situazione molto pericolosa che si verifica quando l’alpinista scivola e rimane appeso all’imbracatura senza possibilità di muoversi e per molto tempo. I fenomeni che avvengono con la sospensione inerte possono provocare la perdita di coscienza e addirittura alla morte in pochi minuti.

Conoscere questo fenomeno è molto importante per chi arrampica, percorre vie ferrate o sentieri attrezzati per cercare di evitarlo e nel caso agire tempestivamente. Si rende necessaria quindi una una rapida gestione dell’evento da parte dei presenti, anche prima dell’arrivo dei soccorsi in modo da salvare la vita al malcapitato.

Oltre a chi frequenta la montagna con l’alpinismo e l’arrampicata libera, la sindrome da sospensione inerte può interessare chiunque indossi un’imbracatura come ad esempio nel mondo del lavoro chi fa tree climbing, lavori in quota o su fune, oppure chi pratica la speleologia o il canyoning.

Occorre dire che ad oggi non esiste una vera e propria procedura di intervento e gestione di questo tipo di emergenza anche se ci sono alcune raccomandazioni dettate dagli studi fin’ora condotti.

Cosa succede al corpo

L’organo principe del nostro corpo non è il cuore, ma bensì il cervello, la centrale operativa che da comandi a ogni cosa. Se viene a mancare l’ossigeno al cervello e si va in uno stato di incoscienza si possono avere danni irreparabili e permanenti se non addirittura la morte.

Con la sindrome da sospensione nel momento della caduta il corpo assume delle posizioni tali per cui per effetto della gravità il sangue tenderà a ristagnare prevalentemente nella parte inferiore del corpo, lasciando “a secco” il cervello. In carenza di sangue e ossigeno il cervello ci mette in guardi con svenimenti o perdita di coscienza e se siamo “seduti” sull’imbracatura è un grosso problema. Le due posizioni principali che si possono assumere quando si cade da una parete sono:

  1. Semi-verticale in caso di sospensione sugli anelli anticaduta (quelli alti sulle imbracature complete)
  2. Orizzontale inarcata in caso di sospensione ventrale.

 

sindrome da sospensione semi verticale
Sindrome da sospensione semi-verticale

 

sindrome da sospensione orizzontale
Sindrome da sospensione orizzontale

Nel caso della prima posizione il nostro cervello tende a portarci in una posizione orizzontale per facilitare il flusso di sangue al cervello, ma l’imbracatura lo impedisce, con il risultato finale che il sangue si accumula negli arti inferiori a discapito di cervello e cuore, mentre con la seconda posizione l’iperestensione del capo e l’inarcamento della schiena rende lo scenario ancora più grave. In entrambi i casi, per meccanismi fisiologici non del tutto chiari, si può incorrere prima nella sincope (svenimento) e poi nella morte nel giro di pochissimi minuti.

Parlando di minuti, per effettuare un soccorso salvando la vita alla persona si hanno circa 7 minuti per sospensione sull’anello sternale, 11 minuti sull’anello dorsale e tempi inferiori ai due precedenti per sospensione inerte sull’anello ventrale.

Cosa fare per evitarla

Come abbiamo visto la sindrome da sospensione inerte è molto pericolosa e fatale. Di sicuro è importante essere consapevoli che quando si arrampica o si progredisce su una via ferrata o sentiero attrezzato in caso di caduta si potrebbe verificare questo inconveniente.

Le vie ferrate, soprattutto quelle in ambiente, lunghe con molto avvicinamento sono potenzialmente pericolose da questo punto di vista perchè solitamente si va via con zaini pesanti. Un ottimo suggerimento è quello di utilizzare l’imbracatura completa, ovvero parte bassa e parte alta in modo da evitare il ribaltamento e rimanere a testa in giù o in posizione orizzontale.

Un altro accorgimento è quello di provare bene gli imbraghi prima dell’acquisto magari appendendosi in negozio per diversi minuti; l’imbrago deve essere comodo, della taglia giusta possibilmente con dei fascioni belli larghi e soprattutto deve essere messo correttamente. Il cinturone deve stare sopra o all’altezza delle anche e stringere i cosciali lasciando passare lo spessore di una mano.

Altri consigli che facilitano la corretta gestione sono:

  • non andare mai via da soli,
  • conoscere le manovre di autosoccorso e di soccorso,
  • saper riconoscere segni precursori ed interrompere l’attività,
  • avere una buona condizione psico-fisica.

Come gestire la sindrome da sospensione inerte

Con la caduta e la sindrome da sospensione vi è una compressione dei cosciali dove passano le arterie. La cosa da fare il più rapidamente possibile è quella di calare in un luogo sicuro su cengia o sbalzo roccioso il malcapitato cercando di allentare l’imbracatura e metterlo in una posizione sdraiata. E’ assolutamente importante togliere l’infortunato da quella posizione quanto prima possibile e chiamare il Soccorso Alpino. Se non è possibile calare il soggetto infortunato allora bisogna raggiungerlo in sicurezza e metterlo nella posizione semi-seduta alzandogli le ginocchia o le gambe e sollevare torace e testa e poi chiamare i Soccorsi.

In caso si verifichi la sindrome da sospensione inerte, dopo aver chiamato il soccorso, occorre mantenere ginocchia e busto sollevato di 30° e tenerlo sollevato e di seguire le indicazioni che seguono dal soccorso.

LEGGI ANCHE: Migliori scarpe da avvicinamento e via ferrata: quali scegliere?

Migliori offerte

OffertaBestseller No. 1
Salewa Ergo Core Via Ferrata Set, Unisex adulto, Argento (Silver/Royal Blue), Taglia Unica
  • Il moschettone Coretec si adatta alla mano (anche dei bambini)
  • Il moschettone con apertura molto ampia può essere richiuso rapidamente e in sicurezza
  • I moschettoni piatti si deformano sotto sollecitazione e non si rompono
OffertaBestseller No. 2
Climbing Technology Classic-K Slider, Set Ferrata Unisex – Adulto, Arancio/Grigio, Taglia Unica
  • Set da ferrata sviluppato secondo i criteri richiesti dalla normativa EN 958: 2017
  • Il set è utilizzabile da persone di peso maggiore di 40 kg (esclusa l'attrezzatura) fino a persone di peso inferiore a 120 kg (inclusa l'attrezzatura)
  • Compatto assorbitore di energia Slider, che assicura una gradualità di frenata e bassa forza di impatto rilasciata in caso di caduta
Bestseller No. 3
Climbing Technology Kit FERRATA Plus Galaxy, Set Unisex Adulto, Multicolore, Taglia Unica
  • Kit completo da ferrata composto da casco Galaxy
  • Set da ferrata con girello integrato provvisto dell’assorbitore di energia SLIDER
  • Casco polivalente, leggero con un'ottima ventilazione
OffertaBestseller No. 4
Salewa VIa Ferrata Premium Attac Set Set Via Ferrata, Unisex adulto, Silver/Royal Blue, Taglia Unica
  • Protezione affidabile: Il nostro set da via ferrata Attac è un set compatto con moschettoni Attac per adulti; grazie alla nuova forma, questa attrezzatura da arrampicata è ancora più sicura
  • ottima sicurezza: Il dissipatore a strappo assorbe le forze che si sprigionano in caso di caduta ed è ideato per utilizzatori di peso tra 50 e 120 kg; pertanto è ottimo anche per gli appassionati più robusti con zaini pesanti
  • Tecnologia contemporanea: Le fettucce elastiche del set da via ferrata permettono di avere i moschettoni sempre vicino al corpo e sono realizzate in materiale resistente all’abrasione per elevata sicurezza e maneggevolezza
OffertaBestseller No. 5
PETZL - Cordino SCORPIO VERTIGO - Unisex, Multicolore, Taglia Unica
  • Cordino da via ferrata con moschettoni VERTIGO WIRE-LOCK.
  • Progettato per utilizzatori di peso compreso tra 40 e 120 kg.
  • Sistema di assorbimento ultracompatto. Collegamento corto del cordino all’imbracatura per ridurre l’ingombro mentre si cammina. Capi elastici per una grande capacità di allungamento. Un capo corto per riposarsi alle barre.
Bestseller No. 6
Salewa Ergo Tex Via Ferrata Set, Unisex adulto, Argento (Silver/Royal Blue), Taglia Unica
  • I moschettoni Ergotec si adattano ottimamente alle mani, anche a quelle di un bambino
  • Il design ergonomico dei moschettoni e la loro adattabilità alle mani permette di risparmiare fino al 30% di energia
  • Apertura extra larga della leva del moschettone, per agganci e sganci più veloci e sicuri
Bestseller No. 7
ALPIDEX Casco Universale per Arrampicata + ALPIDEX Imbracatura + Stubai Set da Via Ferrata Basic 3.0 - Casco: Black, Imbracatura: Red
  • Set completo composto da: 1 x ALPIDEX Casco universale + ALPIDEX Imbracatura universale + Stubai Set da Via Ferrata BASIC 3.0
  • Con questo set, idealmente offrono per la prossima giornata di arrampicata. Scegli il colore del casco da arrampicata e l'imbragatura!
  • ALPIDEX Casco universale: con aerazione laterali e clip di fissaggio per lampade frontali * Sottogola imbottito e regolabile * Circonferenza testa: da 55 a 60 cm * Peso: 414 g * Standard: EN 12492
Bestseller No. 8
Stubai Basic Connect 2.0 Via Ferrata - Kit da trekking, colore: Rosso/Nero 2019
  • Stubai Set per arrampicata – secondo la norma EN 958:2017
  • Via Ferrata Set
OffertaBestseller No. 9
Climbing Technology Top Shell Slider, Set Ferrata Unisex – Adulto, Arancio/Grigio, Taglia Unica
  • Set da ferrata sviluppato secondo i criteri richiesti dalla normativa EN 958: 2017
  • Il set è utilizzabile da persone di peso maggiore di 40 kg (esclusa l'attrezzatura) fino a persone di peso inferiore a 120 kg (inclusa l'attrezzatura)
  • Compatto assorbitore di energia Slider, che assicura una gradualità di frenata e bassa forza di impatto rilasciata in caso di caduta
Bestseller No. 10
Singing Rock via ferrata Set, Phario 360 con girello
  • Il set da via ferrata è un must assoluto sulla via ferrata, proprio come il casco per arrampicata.
  • Le vie ferrate stanno diventando sempre più popolari, offrono un'esperienza unica nel mondo della montagna. E grazie all'attrezzatura da via ferrata obbligatoria, costituita dal set da via ferrata, dall'imbracatura e dal casco, si è meglio protetti contro le gravi conseguenze di un incidente
  • Set ferrata compatto leggero con bracci elastici per vie ferrate, incluso di girello

Sai già dove andare?

Booking.com

Hai già deciso dove andare in VACANZA?

ATTENZIONE: Contenuto sponsorizzato: Qui-montagna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Qui-montagna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Seguimi sui miei canali social!

Instagram - Facebook

LINK UTILI:

Itinerari - 🥾 Guide - 📌 Recensioni - 📚 Libri - 🎞 Glossario - 🔎 Cartine - 🛒 SHOP

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai al negozio online e scopri le migliori offerteCLICCA QUI