Cramponnage: cos’è e come si pratica?4 min read

Cramponnage: cos’è e come si pratica?4 min read
Condividi su:

cramponnage

Il cramponnage è una disciplina nata in Valle d’Aosta a Cogne e che si sta diffondendo sempre di più che permette di fare delle escursioni su neve ghiacciata con l’utilizzo di piccozza e ramponi.

Per gli amanti della montagna indipendentemente se neofiti o esperti, l’uso di ramponi, piccozze e viti da ghiaccio o similari, sono tra gli elementi essenziali in qualsiasi kit da arrampicata ben fornito. Questa attività escursionistica è tra l’altro nota proprio come cramponnage. I ramponi quindi da cui deriva il nome, sono elementi essenziali per praticare questa attività e si usano in diversi modi a seconda della tipologia con cui vengono realizzati.

I ramponi automatici ad esempio sono indicati per scalare pareti di ghiaccio, cascate o ghiacciai e si agganciano ai puntali degli stivali che devono essere rigidi e robusti. I ramponi semiautomatici invece, vengono posizionati su scarponi da montagna semirigidi e sono i più utilizzati, visto che tornano utili anche in alta montagna. In riferimento a quanto sin qui premesso, vediamo nel dettaglio cos’è il cramponnage, come si pratica e a chi rivolgersi per diventare degli esperti.

LEGGI ANCHE: Come scegliere i ramponi da ghiaccio

In cosa consiste il cramponnage

La maggior parte degli esperti escursionisti amanti delle cime innevate, sono muniti di ramponi che si rivelano preziosi per salire su piccoli gradini formati dal ghiaccio e per camminare sulla neve dura. Questo equipaggiamento consente dunque di praticare il cosiddetto cramponnage.

Nello specifico si tratta di una passeggiata a progressione che si svolge su terreni ghiacciati così come su piste di neve battuta e di scarsa pendenza. I suddetti ramponi si rivelano anche ideali per offrire una presa sicura al suolo, cosa che le normali scarpe da corsa non sono in grado di garantire.

Detto ciò, è importante aggiungere che per praticare il cramponnage i suddetti ramponi devono essere sfruttati al meglio, e per tale motivo esigono un’accurata spiegazione tecnica da parte del personale esperto visto che al momento opportuno bisogna saperli indossare.

In che modo viene praticato il cramponnage

Dopo aver chiarito il concetto di cramponnage per capire dettagliatamente a cosa si riferisce, va subito detto che si tratta di un’attività che è in grado di essere praticata in diversi modi.

Per fare qualche esempio in merito, i principianti amanti del trekking optano per ramponi a punte piatte ideali per percorrere agevolmente sentieri adiacenti ai torrenti e che si presentano con un mix di ghiaccio e neve dura. Questa tipologia di calzature è tuttavia utilizzabile soltanto su sentieri con un’inclinazione non eccessiva.

Premesso ciò, per ottimizzare il risultato e rendere la camminata-progressiva, ai neofiti del cramponnage viene consigliato di utilizzare anche una piccozza al fine di avere punti d’appoggio migliori in tratti molto più impegnativi, oppure di usare i classici bastoncini da trekking in grado questi ultimi di garantire un buon appoggio ed equilibrio al suolo.

LEGGI ANCHE: Progressione su neve e ghiaccio: uso corretto di piccozza e ramponi

Quali sono i fondamentali per praticare il cramponnage?

Il cramponnage è una tecnica di passeggiata che richiede un certo grado di esperienza per essere praticata. I principianti infatti devono conoscerne i fondamentali, ossia apprendere le tecniche di marcia e di progressione con i ramponi ai piedi.

Inoltre gli istruttori forniscono importanti informazioni su come utilizzare la piccozza, ovvero quale metodo bisogna adottare per un suo appoggio o ancoraggio su una parete ghiacciata. Lo stesso discorso vale per i bastoncini da trekking; infatti, in fase di preparazione al cramponnage, gli istruttori insegnano le migliori tecniche per utilizzarli sia in appoggio che in progressione.

In pratica si tratta di una modalità molto simile a quella adottata dai soccorritori alpini oppure dagli atleti che praticano lo sci nordico. Avere ai piedi dei ramponi adeguati e soprattutto saperli utilizzare, significa quindi praticare il cramponnage in massima sicurezza sia su sentieri ghiacciati che innevati.

A questo punto vale la pena aggiungere che gli esperti delle scalate in montagna sanno benissimo che le valanghe in questi contesti sono sempre da considerare, ed è per tale motivo che per praticare il cramponnage da parte dei principianti la conoscenza dei fondamentali della tecnica è a dir poco importante.

Per concludere possiamo dunque asserire che la disciplina del cramponnage per essere praticata correttamente e senza gravi rischi per la propria incolumità, richiede una buona dose di preparazione e che va preferita all’improvvisazione fai da te.

Quale attrezzatura utilizzare per il cramponnage

Il cramponnage come le altre discipline da praticare in alta montagna ossia l’arrampicata e l’alpinismo, richiede anch’esso attrezzature adeguate per portare a buon fine l’operazione e in massima sicurezza. Oltre ai ramponi da indossare ai piedi e alla piccozza da utilizzare come supporto su alcune pendenze presenti sul percorso scelto, ce ne sono anche altri che possono tornare utili in qualsiasi momento.

Uno zaino abbastanza capiente ed ideale per contenere i suddetti attrezzi ma anche accessori come calzini, berretti e guanti è sicuramente un must. Tuttavia se il cramponnage si intende praticarlo in un modo più impegnativo e ad alta quota, una volta diventati esperti anche uno zaino airbag, un casco, occhiali e un abbigliamento specifico e traspirante sono da considerare per vivere l’esperienza in modo funzionale e sicuro.

Migliori offerte: Piccozze

OffertaBestseller No. 1
Climbing Technology Alpin Tour Piccozza da Ghiacciaio, Rosso, 60 cm
  • Piccozza per alpinismo classico e ghiacciai
  • Testa in acciaio temprato verniciata in cataforesi nera
  • Manico rastremato in lega leggera anodizzata
OffertaBestseller No. 2
Climbing Technology Alpin tour Plus 60 cm piccozza, Nera Arancio, 60 cm
  • Piccozza polivalente per canali di neve, pareti nord di pendenza classica e creste di misto
  • Testa ergonomica in acciaio forgiato a caldo, disegnata per un'ottima impugnatura, dotata di paletta
  • Manico rastremato in lega leggera, con finitura anodizzata, dritto alla base per un'ottima penetrazione nella neve
Bestseller No. 3
Climbing Technology Alpin Tour Plus 50 cm Piccozza, Nera Arancio, 50 cm
  • Piccozza polivalente per canali di neve, pareti nord di pendenza classica e creste di misto
  • Testa ergonomica in acciaio forgiato a caldo, disegnata per una migliore impu-gnatura, dotata di paletta
  • Manico rastremato in lega leggera, con finitura anodizzata, dritto alla base per una migliore penetrazione nella neve

Migliori offerte: Ramponi

OffertaBestseller No. 1
BLUEVER Ramponi per Scarponi,32 Denti Catene in Acciaio Inossidabile Picchi da Neve Ramponi con Tacchetti da Ghiaccio Trekking Portatile Escursionismo Campeggio Alpinismo Inverno
  • Trazione migliorata delle tacchette da ghiaccio: 32 punte in acciaio inossidabile potenziate multidirezionali resistenti all'abrasione. Catena di saldatura più forte, con punte più robuste. Le punte in acciaio inossidabile ad alta resistenza forniscono un'eccellente trazione su una varietà di superfici ghiacciate. Il posizionamento strategico delle punte assicura un'equa distribuzione del peso per un comfort e una durata duraturi.
  • Materiale durevole e resiliente: realizzato in elastomero termoplastico (TPE), è flessibile, resistente all'abrasione e agli strappi per una maggiore durata e una vestibilità rapida e sicura per tutti i tipi di calzature. I ramponi per scarponi non si strappano né si rompono, anche con tempo estremamente freddo.
  • Miglioramento dell'equilibrio: 32 punte per rampone, 16 punte sull'avampiede, 8 punte nel mezzo e 8 punte sul tallone. I ramponi sono costituiti da 8 catene in acciaio inossidabile con 4 chiodi ciascuna per una trazione sicura in discesa. I chiodi sono realizzati in acciaio inossidabile 201 trattato termicamente per un'eccellente durata e resistenza alla corrosione.
Bestseller No. 2
Yoomens Ramponcini/Ramponi per Scarponi con 24 Denti Catene in Acciaio Inossidabile Antiscivolo Spikes Neve Ramponi Ghiaccio Portabile Trekking Escursionismo Camping Moutaineering Winter (M)
  • ❄【DENTI IN ACCIAIO INOSSIDABILE DI ALTA QUALITÀ】 Il sistema di punta e catena in acciaio ad alta resistenza offre un'eccellente trazione su una varietà di superfici ghiacciate con 24 denti in acciaio inossidabile ad alta resistenza. Il posizionamento strategico dei picchi garantisce una distribuzione uniforme del peso per un comfort e una durata duraturi.
  • ❄【FACILE DA CAMMINARE 】 Un modo semplice per indossarli e toglierli, facile da regolare il grado di tenuta, molto più comodo.
  • ❄【FLESSIBILE E TASCABILE 】Flessibile, adatto per le diverse dimensioni delle scarpe e adatto alla maggior parte delle calzature: scarpe da ginnastica, stivali, scarpe casual e eleganti. Portatile e leggero, fornito con un sacchetto di immagazzinaggio. Adatto non solo per il ghiaccio e la neve all'aperto, ma anche per la città da utilizzare durante il tempo nevoso.
OffertaBestseller No. 3
Salewa Mtn Spike Ramponi, Unisex adulto, Black Night, M
  • Sicurezza insuperabile grazie ai ramponi da ghiaccio: Questi ramponi per scarponi da montagna offrono una buona trazione e stabilità anche grazie all’ampia talloniera; le fettucce sul collo del piede assicurano una vestibilità ferma
  • Ramponi da neve di lunga durata: Provvisti di ben diciotto chiodi in acciaio inox di qualità per ogni piede e un sistema di catene robuste per asicurare un’ottima trazione sia sul ghiaccio che su altri terreni difficili
  • Adatti a calzature di ogni tipo: Progettati per adattarsi a calzature di ogni tipo, rendono possibile spostarsi rapida sia sul ghiaccio che sulla neve ormai fanghiglia; si indossano e si tolgono facile e veloce, la vestibilità è sicura grazie a un sistema di fissaggio in elastomero

Sai già dove andare?

Booking.com

E' ora di tornare a VIAGGIARE!!! Organizza la tua prossima VACANZA 

LINK UTILI:

Itinerari - 🥾 Guide - 📌 Recensioni - 📚 Libri - 🎞 Glossario - 🔎 Cartine - 🛒 SHOP

Condividi su:

2 pensieri su “Cramponnage: cos’è e come si pratica?

  1. Vista la nostra bella lingua italiana, è un peccato che si utilizzino sempre termini francesizzanti per descrivere cose o fatti che potrebbero essere comunicati in italiano. Cramponnage dunque bocciato.

    1. Lo so ti capisco bene Marco ma oramai molti termini nella lingua francese o meglio ancora in inglese sono entrati a far parte del linguaggio e della lingua italiana e quindi vengono utilizzati regolarmente nel parlato e nello scritto. A volte poi si fa anche fatica a tradurre il significato e il senso di un termine in una lingua straniera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai al negozio online e scopri le migliori offerteCLICCA QUI