Cosa sono gli ancoraggi e a cosa servono3 min read

Cosa sono gli ancoraggi e a cosa servono3 min read
Condividi su:

ancoraggi

Cosa sono gli ancoraggi

L’ancoraggio in alpinismo e nelle discipline tecnicamente affini è un punto nel quale viene fissata la corda alla roccia, ghiaccio o pannelli artificiali nel caso di arrampicata indoor. L’ancoraggio è quindi uno dei componenti fondamentali della catena di assicurazione.

L’ancoraggio o punto di ancoraggio deve dare la possibilità di fissarsi in modo stabile e sicuro alla superficie mentre mentre la corda viene collegata generalmente attraverso un moschettone o un rinvio che permette di fissare la corda in modo stabile o lasciarla scorrere al suo interno in funzione della finalità dell’ancoraggio.

L’ancoraggio quindi è il primo punto dove ci attacchiamo con una lounge o con il nodo barcaiolo per l’autoassicurazione. Una volta che siamo in sicurezza si procede a trovare il secondo ancoraggio e ad approntare la sosta.

A cosa servono gli ancoraggi

Gli ancoraggi vengono utilizzati per assicurare gli alpinisti alla sosta, per fissare la corda per le calate e per ridurre l’altezza della caduta del capocordata. In questo caso gli ancoraggi sono disposti tra un punto di sosta e l’altro e la loro distanza varia in base alla difficoltà di ascensione , e alla possibilità di trovar ancoraggi naturali o punti nella superficie adatti al fissaggio degli ancoraggi artificiali.

LEGGI ANCHE: Nodi e manovre di corda che tutti gli escursionisti dovrebbero sapere

Tipologie di ancoraggio

Gli ancoraggi si dividono in due categorie: naturali e artificiali. Gli ancoraggi naturali sfruttano le caratteristiche della roccia e possono essere molteplici: potenzialmente possono essere qualunque supporto in grado di reggere la caduta. Sarà onere dell’alpinista valutare se quel determinato ancoraggio è sicuro o meno. Gli ancoraggi artificiali utilizzati su vie di roccia o ghiaccio, invece sono ottenuti tramite attrezzi.

In questo caso gli ancoraggi artificiali permanenti sono in genere più sicuri come ad esempio gli spit, i chiodi resinati, fittoni, etc. mentre quelli rimovibili (come nut, friends, chiodi da roccia, etc. per le vie di roccia, oppure viti da ghiaccio, corpi morti, piccozza, etc. per le vie di ghiaccio) devono essere posizionati in maniera accurata e secondo la sensibilità e l’esperienza del capocordata.

Ancoraggi naturali

Tra gli ancoraggi naturali maggiormente conosciuti ci sono:

  • Spuntoni di roccia
  • Clessidre
  • Massi o sassi incastrati
  • Alberi
  • Grossa radice o una pianta
  • Funghi di ghiaccio.

Ancoraggi artificiali

Gli ancoraggi artificiali possono essere estemporanei, e quindi rimossi o rimovibili al termine della scalata, oppure permanenti, in grado cioè di resistere per lungo tempo nell’ambiente. Tra gli ancoraggi artificiali più comuni per ascensione su roccia ci sono:

  • Spit, fix e fittoni (permanenti)
  • Ancoraggi resinati, utilizzati nelle falesie (permanenti)
  • Nut, friend, cunei e chiodi (rimovibili).

Di seguito alcune offerte di ancoraggi artificiali su roccia che trovi anche su Amazon:

SALEWA Hot G3 Screw, Carabiner Unisex Adulto, Blu (Blue), Taglia unica
  • Our classic for quality-conscious novices, a durable biner with the best price-performance relationship
  • Scopri la nostra vasta gamma di prodotti
  • Prodotto realizzato con prodotti di alta qualità
ALPIDEX Tappi Dadi per Arrampicata 10 pz ; Taglie 1-10
  • 🌟 Set di blocchi da incastro da 10 pezzi, di ALPIDEX - indispensabile per tutti gli arrampicatori tradizionali e gli alpinisti che amano fare l'arrampicata pulita
  • 🌟 Con anelli di corda zincati per una migliore maneggevolezza sia durante il fissaggio che durante l'estrazione. Il trattamento anodizzato colorato fornisce una visione d'insieme della cintura
  • 🌟 Materiale - blocchi da incastro: alluminio (anodizzato, A6061 T-6) ; anelli: acciaio, zincati* Norme: EN 12270 e UIAA 124 * peso complessivo: 400 g
Wild Country 40-Friend, Dispositivo di Sicurezza Unisex – Adulto, Uni, 3
  • Friend a due assi
  • Fettuccia da 12 mm in dyneema allungabile
  • Super flessibili e leggeri
Climbing Technology Eye Sharp, chiodo Unisex-Adulto, Argento, 12 cm
  • Chiodo da progressione in acciaio zincato non temprato con punta a v
  • Da utilizzare su roccia tenera (calcare etc.) in fessure verticali
  • Si deforma per adattarsi alle fessure della roccia in cui viene inserito

Gli ancoraggi artificiali per ascensione su ghiaccio sono tutti rimovibili e a questa categoria fanno parte:

  • Viti da ghiaccio
  • Piccozza e martello-piccozza
  • Sci
  • Corpi morti.

Di seguito alcune offerte di ancoraggi artificiali su ghiaccio che trovi anche su Amazon:

Grivel Vite da Ghiaccio Helix, 16cm
  • Attività: arrampicata su ghiaccio
  • Peso: 168 g
Offerta
Climbing Technology Alpin Tour Piccozza da Ghiacciaio, Rosso, 70 cm
  • Piccozza per alpinismo classico e ghiacciai
  • Testa in acciaio temprato verniciata in cataforesi nera
  • Manico rastremato in lega leggera anodizzata

Sai già dove andare?

Booking.com

E' ora di tornare a VIAGGIARE!!! Organizza la tua prossima VACANZA 

ATTENZIONE: Contenuto sponsorizzato: Qui-montagna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Qui-montagna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Seguimi sui miei canali social!

Instagram - Facebook

LINK UTILI:

Itinerari - 🥾 Guide - 📌 Recensioni - 📚 Libri - 🎞 Glossario - 🔎 Cartine - 🛒 SHOP

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai al negozio online e scopri le migliori offerteCLICCA QUI